Scicli – Elezioni Amministrative. Caterina Riccotti: “Bisogna costituire una Consulta giovanile. Pensare, progettare e attuare insieme”

caterina riccotti

I giovani devono sentirsi parte integrante della Comunità e, per far questo, devono avere nel Comune un reale e serio interlocutore.

Bisogna costituire un luogo privilegiato di confronto e dibattito democratico dove raccogliere da un lato, sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile e, dall’altro, come momento di ricaduta delle iniziative nell’ambito in cui ogni organizzazione opera.

E’ necessario porre in essere una rete di scambio tra giovani e Pubblica Amministrazione dove quest’ultima non sia di intralcio alle proposte dei cittadini ma anzi di aiuto, di sostegno e di supporto.

In questo senso va la costituzione di una Consulta giovanile, che sia una sorta di baby consiglio comunale, che faccia da ponte tra i giovani e l’ente pubblico: questo per favorire il percorso formativo alla vita democratica e alla gestione della politica locale.

Con queste parole, Caterina Riccotti, Assessora nominata da Enzo Giannone, ha preso  parte all’incontro organizzato dal Clan Aquarius, dove erano presenti anche i candidati sindaco Trovato e Borgia.

Caterina, che ha rappresentato il candidato sindaco impedito all’ultimo momento, ha spiegato la posizione e il programma elettorale della coalizione di Enzo Giannone  sul tema e le problematiche dei giovani, prospettandone, al contempo, le soluzioni.

Alla domanda di una giovane su come immagina che sarà Scicli dopo un’eventuale Amministrazione Giannone, Caterina ha risposto auspicando di “lasciare il mondo migliore di come l’abbiamo trovato; ciò è possibile attraverso pensare, progettare e attuare insieme, incentivando una cultura dell’incontro attraverso una cooperazione sincera e rispettosa”.

L’indicata “Assessora” ha concluso il suo intervento consigliando ai giovani di leggere “Lo Stato siamo noi” di Piero Calamandrei, di cui ha citato un passo:”Solo con la partecipazione collettiva e solidale alla vita politica un popolo può tornare  a essere padrone di sé” . Un invito, quindi, ad andare a votare, scegliendo la coalizione di Enzo Giannone.

 

spazio autogestito a pagamento

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca