Il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana ha stanziato due milioni e mezzo di euro in favore dell’amministrazione comunale di Scicli per i danni dell’alluvione dello scorso gennaio.




Ieri mattina l’assessore Lino Carpino assieme al dottor Antonino Sallemo, del Dipartimento ragusano della Protezione Civile, si sono recati nei luoghi colpiti dall’alluvione per effettuare alcune verifiche.

Quasi un record: a soli dieci mesi dagli eventi calamitosi, arrivano i fondi per  la realizzazione delle opere infrastrutturali che serviranno a evitare il ripetersi delle emergenze sul piano del rischio idrogeologico.

Qui sotto lo specchietto con la previsione di finanziamento e gli interventi analitici.