Scicli – Amministrative: le considerazioni di Carmelo Aquilino

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Carmelo Aquilino, storico esponente politico sciclitano, che sviluppa delle considerazioni generali sull’ultima tornata elettorale che si è registrata a Scicli il 27 Novembre scorso e che ha visto trionfare Enzo Giannone.

«Le elezioni amministrative del 2016 ci offrono un quadro politico elettorale dove i partiti escono con molte ombre e poche luci. In particolare il Pd ha subito una sconfitta senza appello che deve dare luogo ad una riflessione approfondita ed una conseguente rivisitazione della struttura dirigente del partito. Una leadership che ha mostrato tutti i suoi limiti, a partire dalle precedenti sconfitte nelle elezioni amministrative del 2008 e del 2012 ed ora nel 2016. In quest’ultima tornata elettorale, in particolare, è mancato il coinvolgimento degli iscritti dei due circoli che ha ridotto il partito al silenzio e all’umiliazione di quanti si sono spesi in campagna elettorale nel tentativo di limitare il disastro politico-elettorale. Si è riscontrata un’ostilità senza precedenti nel tradizionale elettorato di centrosinistra, ostilità che si è manifestata attraverso il voto alla coalizione di liste civiche guidata da Enzo Giannone, la quale ha rappresentato una forza politica più coerente rispetto a quella formata dal Pd e dagli partiti di governo.

Questo risultato elettorale impone al partito una seria riflessione, che prenda atto della sconfitta, e dia luogo ad una riorganizzazione profonda attraverso la selezione di una nuova classe dirigente che sappia cogliere lo spirito dei profondi cambiamenti che stanno attraversano l’intero Paese ed anche la nostra Scicli. Bisogna creare le premesse politiche per gettare un ponte generazionale tra le diverse forze del centrosinistra della città, l’impegno civico profuso da tutti gli attori politici deve essere ricondotto ad un più organico progetto inclusivo che vada oltre la campagna elettorale appena conclusa.

Il successo della coalizione di Enzo Giannone rappresenta una sfida, in pimo luogo per lo stesso Sindaco che deve valorizzare il grande patrimonio politico che gli è stato affidato dai cittadini, in secondo luogo per il Pd che deve saper mostrare una grande capacità di dialogo offrendo la prerogative di una forza di governo nazionale attraverso una interazione costruttiva e costante».

Carmelo Aquilino

Pubblicità. Smaltimento rifiuti speciali pericolosi Sicilia - Ecodep

Pubblicità. Smaltimento rifiuti speciali pericolosi Sicilia – Ecodep

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca