Scicli – Alluvione. Si lavora per tornare alla normalità

torrente in pienaLunga giornata di monitoraggio da parte dell’amministrazione con intervento diretto del Sindaco Enzo Giannone e dell’Assessore Lino Carpino, teso a rilevare i danni ed i disagi causati dalle intense piogge della notte scorsa in tutto il territorio di Scicli ed a coordinare gli interventi necessari. Molteplici le azioni effettuate già nella mattinata e durante tutto il pomeriggio.

Le linee di azione prioritarie hanno avuto ad oggetto la ricognizione degli edifici scolastici, della viabilità e dei torrenti. Le attività sono state svolte con la collaborazione delle forze dell’ordine locali e di tutti gli enti coinvolti tra i quali la Protezione Civile sia provinciale sia Regionale e la provincia, che allo stato attuale ha iniziato le operazioni di ripristino della strada di c.da Fiume Lato che collega Scicli alla città di Modica. Anche l’Ente di Sviluppo Agricolo ha messo a disposizione i propri mezzi per la rimozione degli innumerevoli detriti accumulati lungo tutta la fascia costiera e provenienti dalle campagne soprastanti e trasportati dalla piena dei torrenti. Immediatamente attivato il Presidio Territoriale a cui sono state fatte pervenire innumerevoli segnalazioni già dalla notte scorsa.

maltempo 7Risulta un grave stato di criticità alla viabilità che conduce in c.da Genovese e in c.da San Marco -Catteto per cui il comandante della Polizia Municipale ha emanato rispettive ordinanze di interdizione e chiusura del transito.

Sono state effettuate le operazioni di pulizia della sede viaria e delle caditoie di innumerevoli strade tra cui le principali vie di attraversamento della città, ovvero la via San Giuseppe, la via Santa Maria la Nova, via San Bartolomeo, via Colombo, via Tagliamento ed arterie limitrofe. Durante la notte sono state effettuate operazioni di intervento tese a mettere al sicuro persone rimaste bloccate per le furia della pioggia, oltre ad interventi di sgombero di locali invasi da fango ed interessati da allagamenti. Evidenti le criticità delle condizioni dei torrenti Santa Maria La Nova e San Bartolomeo nei quali si stanno svolgendo le operazioni tese a liberare i ponti e la pulizia degli alvei.

Si è potuto assicurare la completa agibilità delle aule scolastiche per cui è garantita la ripresa delle attività didattiche nella giornata di domani. L’amministrazione, vista l’entità dei danni su tutto il territorio comunale, sta provvedendo a predisporre tutti gli atti ed adempimenti necessari, con particolare riferimento alla quantificazione dei danni, per la richiesta di dichiarazione dello Stato di Calamità alle autorità competenti.

Le operazioni sono ancora in atto e continueranno anche nella notte e nella giornata di domani e comunque fino al raggiungimento dello stato di ripristino della normalità.

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca