Sono stati sequestrati dalla guardia costiera più di 800 ricci pescati illegalmente.

Sono stati i militari della capitaneria di Pozzallo e l’ufficio locale marittimo di Scoglitti,a rinvenire 200 esemplari nascosti da ignoti negli anfratti della scogliera, in zona Punta Braccetto, in territorio di Santa Croce Camerina.

Altri 600 ricci erano stati catturati da un sub a Randello, sorpreso e sanzionato. Per l’uomo una multa di 4.000 euro. Tutti i ricci sequestrati sono stati poi rigettati in mare, ancora vivi.