Recrudescenza criminale a Scicli e Modica. Nino Minardo chiede l’intervento del Ministro dell’Interno e del Prefetto di Ragusa

nino minardo 2La recrudescenza criminale di queste settimane a Modica e Scicli desta allarme e preoccupazione nelle due città che chiedono a gran voce interventi urgenti per avere garantita la sicurezza per i cittadini, per le loro case ed attività. L’on. Nino Minardo a tal proposito si è rivolto al Ministro dell’Interno, Marco Minniti, chiedendo urgenti misure per contrastare il fenomeno, quali il potenziamento delle forze di polizia che siano, altresì,  dotate di mezzi adeguati per contrastare la criminalità nelle due città. A Modica i furti sono aumentati in modo esponenziale cosiccome a Scicli dove, tra l’altro, c’è stato l’ennesimo  incendio doloso nel volgere di poche settimane e nella frazione di Frigintini dove si è verificato un incendio di un’auto di presunta matrice criminosa.

La popolazione locale è particolarmente allarmata  mentre le istituzioni preposte al controllo del territorio sono impossibilitate ad espletare le loro funzioni nel miglior modo possibile perché in numero non sufficiente perchè impiegate anche a fare fronte agli sbarchi dei migranti nel porto di Pozzallo. È necessario, pertanto, che vengano aumentate le risorse economiche, il personale da impiegare per un controllo capillare del territorio, nonché i mezzi e le strutture adeguate ed idonee a fronteggiare l’aumento dei furti e di altri reati che colpiscono la popolazione locale. Bisogna fare il possibile e l’impossibile, ha detto Minardo, per liberare il nostro territorio da questi delinquenti; bisogna veramente intervenire con decisione per interrompere l’impressionante sequenza di furti ed atti delinquenziali che continuano ad interessare il nostro territorio. La gente è preoccupata, stanca e  sfiduciata per l’escalation criminale ad opera di malavitosi che mettono a repentaglio anche l’incolumità personale.

Minardo ha anche invitato il  Prefetto di Ragusa a convocare un comitato per l’ordine e sicurezza pubblica allargato ai sindaci al fine di tutelare le nostre città alla vigilia di una stagione turistica che si preannuncia ricca di presenze e che non può essere compromessa da gente malavitosa e senza scrupoli.

Pinella Rendo

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca