Ragusa – Pagamento parcheggi bus turistici: l’Amministrazione comunale riformulerà il bando

WCENTER 0WIDBASBEB - ( Marco Giugliarelli - 02.jpg )PER LUCAL’Amministrazione comunale di Ragusa rivedrà il bando riguardante la gestione dei parcheggi blu per la parte relativa alle previsioni di pagamenti per i bus turistici, mini bus e camper. E’ il risultato che il centro commerciale naturale Antica Ibla ha ottenuto stamani dopo il confronto, insieme ai rappresentanti dell’associazione VivIbla, con il vicesindaco Massimo Iannucci, il presidente Antonio Tringali, il comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Puglisi e altri funzionari comunali.

I rappresentanti del ccn Antica Ibla e i residenti del quartiere barocco hanno manifestato le proprie preoccupazioni circa la possibilità di far pagare una somma fino ad 80 euro per gli autobus turistici che intendono sostare una giornata a Ragusa. Tariffe ritenute esose anche per mini bus e camper, con il rischio di risultare scarsamente d’attrattiva per tour operator, agenti di viaggio e turisti.

Dopo il confronto l’Amministrazione comunale ha annunciato che questa parte sarà stralciata dal bando dei parcheggi blu, in scadenza il 25 gennaio, che dunque riguarderà solo la gestione degli stalli.

“E’ una vittoria della città e del buon senso – spiega il presidente del centro commerciale naturale Antica Ibla, Santi Tiralosi – Ringraziamo l’Amministrazione con il vicesindaco Massimo Iannucci e il presidente del Consiglio comunale Antonio Tringali che ha recepito le nostre legittime preoccupazioni. D’ora in poi occorre lavorare per la prossima stagione, oramai imminente, per risolvere in maniera definita l’emergenza parcheggi a Ibla”.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca