procuratore-dannaLa Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta per lesioni gravissime colpose a seguito delle esalazioni respirate da due coniugi messinesi nell’albergo di Ragusa la scorsa domenica. I due lo ricordiamo sono stati soccorsi e trasferiti a Catania e Siracusa, dove sono stati trattati in camera iperbarica. Ora stanno bene, ma la Procura vuole vederci chiaro e per questo ha delegato alla squadra mobile di indagare su questo strano accaduto.

“Siamo parte lesa e abbiamo già presentato querela per chiedere risarcimento danni per lesioni dal titolare e per i danni all’immagine che ha subito la struttura” – afferma il legale dell’albergo.

Subito dopo l’accaduto, domenica pomeriggio, sul posto si sono recati alcuni tecnici che hanno appurato che  le condotte della fognatura, in due  punti presentano i tubi rotti. E’ quindi probabile che da il monossido si sia infiltrato sino ad arrivare nella stanza dove alloggiavano i due malcapitati.