Ragusa – Droga. La GDF arresta due albanesi

guardia di finanzaControlli anti droga della Guardia di Finanza durante i quali sono stati arrestati due albanesi che erano in possesso di cocaina e marijuana nel centro storico di Ragusa. Ed è stato accertato che il consumo di droga registra un’impennata nei fine settimana.

Due albanesi sono stati arrestati dalla guardia di Finanza e ristretti agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, lo scorso fine settimana, nel centro storico di Ragusa.

Uno dei due, quando ha notato la pattuglia, si è mostrato nervoso e ansioso di liberarsi di un involucro, tant’è che nel tentativo di disfarsi della droga ha gettato il sacchettino. Una mossa fulminea che però è stata notata dai finanzieri che hanno recuperato e sequestrato due involucri contenenti circa 15 grammi di cocaina, pronta per essere venduta. La perquisizione è stata estesa all’abitazione dell’albanese ed è stata accertata una stretta frequentazione con un connazionale, che i militari hanno cercato per perquisire anche la sua casa al centro storico di Ragusa.

Le operazioni di controllo hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro altri 100 grammi di marijuana, oltre alla sostanza utilizzata per il taglio e diverso materiale per il confezionamento delle dosi.

I due albanesi sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

<<Prosegue l’attività della Guardia di Finanza nel contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, che nel fine settimana registra un’impennata nei consumi>> ha fatto sapere il comando provinciale della guardia di finanza.

Viviana Sammito

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca