Maurizio AricòOggi è il 21 luglio. Questa data la ricorderanno gli addetti ai lavori e la classe politica e qualche attento cittadino che da anni attende l’apertura del Nor, il  “Giovanni Paolo II”.

Un paio di settimane fa il manager dell’Asp 7, Maurizio Aricò, nell’aula consiliare del comune di Ragusa dove si era riunita la commissione Sanità dell’Ars, aveva garantito che avrebbe consegnato la Scia, il certificato di inizio attività ai vigili del fuoco entro e non oltre il 21 luglio, oggi.

La SCIA non è stata presentata perché i locali del Nor non sono ancora a norma.

Il direttore generale dell’ Asp 7, Maurizio Aricò, che è indagato con altri 6 soggetti in riferimento a gare d’appalto e impianti di climatizzazione difformi, dopo il dissequestro delle sale operatorie, stabilito dal Gip Andrea Reale, ha effettuato un sopralluogo con i suoi tecnici e con quelli dei vigili del fuoco che sono intervenuti su convocazione della Procura. Il dg ha riferito di un sopralluogo congiunto durante il quale i vigili del fuoco hanno dato  alcune prescrizioni a cui  l’Asp sta lavorando e  che diventano propedeutiche alla presentazione della Scia, il certificato di inizio attività. Quando sarà presentata? Non è in grado di certificarlo il manager ma una cosa è chiara: il crono programma è saltato, i tempi si allungano.

Viviana Sammito