“Terra matta” è il nome del libro di Vincenzo Rabito, da cui è estratto il monologo dell’attore Stefano Panzeri. Lo spettacolo andrà in scena domenica, 26 maggio, a partire dalle 19.00 nell’auditorium del Centro Studi “Feliciano Rossitto” di Ragusa. 

L’iniziativa è a cura dell’associazione Teatro Club “Salvy D’Albergo” e in collaborazione con lo stesso Centro Studi.

Si tratta, in particolare, della seconda parte della trilogia drammaturgica che Panzeri ha ricavato dalle pagine di Rabito e che sta proponendo in varie parti del mondo riscuotendo notevole successo anche dalla critica. A Ragusa verrà proposto l’arco temporale che va dal 1918 al 1943.

L’ingresso è libero.