Ragusa – Cani ridotti in fin di vita salvati dalla Polizia e dalle Guardie Zoofile, denunciato un uomo

cani salvati 1La Polizia di Stato e le Guardie Zoofile hanno salvato dei cuccioli ed un pitbull agonizzante legato ad una catena.

E’ stato denunciato il proprietario di un fatiscente allevamento di bestiame di Ragusa. I cani sono stati sequestrati ed affidati al canile comunale.

Non credevano ai loro occhi quando sono entrati in un allevamento di bestiame di Ragusa sulla strada per Chiaramonte Gulfi.

La polizia e le guardie zoofile hanno rinvenuto in varie zone della struttura, fatiscente e sporca, come raccontano le immagini, un pitbull legato ad una catena in precarie condizioni di salute e denutrito. Accatastatati tra sacchi di immondizia c’erano diversi cuccioli in pessime condizioni igieniche e privi di cibo, alcuni sul punto di morire  perché denutriti.

cani salvati 2Il proprietario del fatiscente allevamento si è subito giustificato e ha dichiarato di non maltrattare i cani e che il pitbull era legato ad una catena perché faceva spaventare le mucche. Le dichiarazioni erano del tutto contrastanti con la realtà, considerato che il cane quasi non si reggeva neanche in piedi e quindi come avrebbe mai potuto raggiungerle?

Durante il blitz gli investigatori pensavano di trovare dei cani allevati per il combattimento, com’era stato segnalato da alcuni cittadini ma in realtà invece si trattava di trattamento disumano di animali, lasciati denutriti in un posto sporchissimo e privo di ogni sicurezza igienico-sanitario.

Da un esame delle Guardie Zoofile sono state accertate le condizioni incompatibili con la vita di alcuni degli animali in possesso dell’allevatore, tutti privi di microchip.

È stato inoltre richiesto l’intervento dei veterinari dell’ASP di Ragusa che dovranno accertare le condizioni di salute delle mucche e le condizioni igienico sanitarie dell’allevamento, nonché la destinazione degli animali ivi allevati.

Gli animali sono stati affidati al canile comunale grazie all’ausilio prestato dalla Polizia Locale di Ragusa.

“La Polizia di Stato ha sottratto a morte certa i cuccioli grazie alle segnalazioni dei cittadini – hanno riferito dalla questura –  È fondamentale richiedere l’intervento della Polizia ogni qualvolta si è a conoscenza, anche senza alcuna certezza, di fatti illeciti, così da mantenere alta la collaborazione tra cittadini e Istituzione Polizia di Stato”.

Viviana Sammito

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca