Ragusa – Al Don Bosco in scena “Serrenentola”- Video

Di Martina Chessari (Canale74)

Il teatro Don Bosco di Ragusa ha ospitato la rappresentazione teatrale “Serrenentola”, uno spettacolo organizzato dalla Caritas e dall’Ufficio Migrantes della diocesi di Ragusa e interpretato dai bambini che hanno frequentato il laboratorio del Presidio Caritas a Marina di Acate, col coordinamento di Silvia Leggio e la regia di Fabio Guastella e Lorenzo Licitra.

“Serrenentola”, chiaramente ispirato alla celebre favola “Cenerentola”, è ambientato in un paesino della Sicilia: qui viveva una splendida ragazza di nome Andrea che tutti chiamavano “Serrenentola” perché lavorava tutto il giorno nelle serre.

È un preciso richiamo alle condizioni in cui vivono migliaia di lavoratori nelle serre della fascia trasformata iblea, invisibili e privi di qualsisia assistenza da parte delle istituzioni. Da ciò nasce l’esigenza del presidio Caritas in collaborazione con altre associazioni che rimediano in parte ai servizi mancanti.

 

“Questi bambini e ragazzi – dice Domenico Leggio, direttore della Caritas- vivono una infanzia privata della possibilità del gioco e dei contatti con i coetanei. Il laboratorio teatrale è servito a restituire loro, attraverso il canto e il teatro, dei momenti in cui potevano ritornare bambini e imparare il lavoro di gruppo, l’amicizia, la condivisione. É molto importante che possano ricevere un applauso dalla cittadinanza e che vedano riconosciuta la loro presenza sul territorio”.

Lo spettacolo andrà in replica il prossimo 15 Giugno presso l’Auditorium Cesar De Bus di Vittoria alle ore 20:00.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca