Pozzallo – Sbarco di domenica, chiuso il cerchio

scafista arrestato 3Si è chiuso il cerchio sulle indagini dello sbarco di domenica mattina di 544 migranti al porto di Pozzallo: la polizia ha fermato un gambiano di 21 anni, ritenuto il terzo scafista e altri due immigrati, i quali, durante il foto segnalamento con impronte digitali, è emerso che  erano già pregiudicati per diversi reati in Italia ed espulsi proprio perché pericolosi.

E’ stato infatti arrestato un pluri pregiudicato nigeriano, di 24 anni, già espulso che ha tentato di fare ingresso illegalmente in Italia ed è anche stato notificato un ordine di carcerazione ad un altro nigeriano pregiudicato e condannato per traffico di stupefacenti. I due sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Ragusa che ne curerà l’espulsione secondo quanto previsto dalle norme vigenti. Già ieri erano stati condotti in carcere altri due migranti per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: un 24enne del Camerun e un Gambiano di 20 anni.

Erano  stati indicati alla polizia giudiziaria dai testimoni come coloro che hanno condotto le imbarcazioni partite dalle coste libiche. Il gruppo era stato salvato dalla nave “Aquarius” di SOS MEDITERRANEE.

Erano  arrivati 334 uomini, 72 donne e 107 minori. Per 14 di loro si era reso necessario il ricovero in Ospedale: 11 donne in gravidanza e 3 uomini per gravi problemi respiratori. Otto donne avevano dichiarato al medico di bordo di essere state violentate in Libia, mentre, sono 72 i casi di scabbia.

Viviana Sammito

 

Foto: repertorio novetv

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca