Pozzallo – Sbarcano 514 migranti. Fermati due scafisti

SBARCHISono arrivati ieri mattina al porto di Pozzallo 514 migranti, tra cui anche molte siriano siriane con figli in tenera età, partiti dalla Libia con più imbarcazioni.

Sono stati fermati due immigrati, ritenuti gli scafisti:  un 24enne del Camerun e un Gambiano di 20 anni, già condotti al carcere di Ragusa per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Sono stati indicati alla polizia giudiziaria dai testimoni come coloro che hanno condotto le imbarcazioni partite dalle coste libiche.

Il gruppo è stato salvato dalla nave “Aquarius” di SOS MEDITERRANEE.  Sono arrivati 334 uomini, 72 donne e 107 minori. Per 14 di loro si è reso necessario il ricovero in Ospedale: 11 donne in gravidanza e 3 uomini per gravi problemi respiratori. Otto donne hanno dichiarato al medico di bordo di essere state violentate in Libia, mentre, sono 72 i casi di scabbia.

Secondo i migranti ascoltati come testimoni, gli scafisti, anche in questo caso sono partiti in spiagge e momenti diversi, segno della presenza di più organizzazioni criminali sulle coste libiche.

In provincia di Ragusa sono 15 i fermati nel 2017 , tra cui un minore; 200i fermati del 2016 (e 29 minori).

La Polizia di Stato è ancora impegnata a gestire il trasferimento dei migranti giunti in queste ultime ore, nele strutture individuate sul territorio nazionale dalla Prefettura di Ragusa.

Nel 2017 presso l’Hot Spot di Pozzallo hanno già fatto ingresso1315 in occasione di 4 approdi; nel 2016 erano arrivati 18.488 migranti in occasione di 56 sbarchi. Sono complessivamente 1.264 i migranti arrivati in Sicilia su tre navi: 514 a Pozzallo (Ragusa) su nave Acquarius, 505 a Catania su nave Siem Pilot, con a bordo anche il cadavere di un giovane morto per cause naturali, e 246 a Messina su nave Fiorillo.  Intanto continuano i salvataggi nel Mar Mediterraneo.

Viviana Sammito

Foto: repertorio novetv

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca