Pozzallo – Rinvenuto un proiettile di artiglieria inesploso risalente all’ultimo conflitto mondiale

I carabinieri di Pozzallo, ieri, hanno rinvenuto c.da Bosco Pisani, un residuato bellico: un proiettile di artiglieria inesploso, risalente all’ultimo conflitto mondiale e del peso all’incirca di una decina di Kg.

L’ordigno era in buono stato di conservazione e, quindi, potenzialmente pericoloso perché ancora in grado di esplodere. I militari hanno subito  transennato la zona e  richiesto l’intervento di personale specializzato artificiere dell’Esercito Italiano.  L’ordigno è stato fatto brillare.

Quello di ieri è soltanto l’ultimo  dei numerosi rinvenimenti di residuati bellici che avvengono sul territorio della provincia di Ragusa che, nel corso dell’ultimo conflitto mondiale, è stato teatro di combattimenti tra nazifascisti e alleati.

Viviana Sammito

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca