Manifestazione ieri a Pozzallo per dire no alla guerra in Siria. L’iniziativa è stata promossa da Cgil, Emergency, Libera, Vicariato Pozzallo, Mediaterranean Hope – programma rifugiati e migranti delle Chiese evangeliche Italiane. Una manifestazione che alla luce di quanto accaduto  con l’attacco sferrato da Usa, Gran Bretagna e Francia, ha assunto sicuramente un significato diverso.




Nel video interviste ad una volontaria francese che opera al mediterranean hope di Scicli, a Bianca Massenzio, Emergency Pozzallo, Nicola Colombo Cgil Pozzallo e Don Paolo Catinello:  direttore ufficio migrantes della diocesi di Noto