siracusa-gelaPozzallo e il suo territorio saranno inclusi nel progetto dell’autostrada Siracusa Gela. Sono otto milioni di euro in tutto i fondi destinati alla realizzazione della “bretella” di collegamento della rete autostradale al porto di Pozzallo, dalla tangenziale a monte del centro abitato, ed alla zona industriale che si trova appena fuori l’agglomerato urbano. Gli otto milioni arrivano da due diversi enti: dal Libero Consorzio comunale che ha dato il suo benestare nel 2012 ai tempi dell’allora presidente della Provincia di Ragusa, Franco Antoci, dopo aver avviato le procedure nel 2009 con la richiesta al Cas il Consorzio autostrade siciliane, di inserire il progetto nel percorso del tratto autostradale. Altri tre milioni sono stati messi a disposizione dal Cas che ha già iscritto la somma in Bilancio. Gli otto milioni complessivi serviranno a realizzare, dunque,  un’opera strategica per tutto il territorio e non solo per la città marinara.

Il progetto è già nella sua fase esecutiva e il sindaco Roberto Ammatuna ne ha parlato con il presidente del Cas Rosario Faraci e con l’assessore regionale alle Infrastrutture Luigi Bosco nella sua recente visita a Pozzallo per la riapertura dei cantieri dei tre lotti dell’autostrada. Già entro la metà di settembre potrebbe arrivare il consenso per l’avvio all’opera da realizzare in contemporanea ai lavori dei lotti tuttora in costruzione.