armeniaCompie sessant’anni il negozio di calzature più antico di Pozzallo ancora in attività. Armenia Calzature e Pelletteria festeggerà l’importante anniversario giovedì 25 maggio alle ore 18,30 nello Spazio Cultura “Meno Assenza”, con un evento dal titolo “Una storia lunga sessant’anni”.

L’iniziativa, che intende valorizzare la memoria di un’attività economica longeva in un’epoca caratterizzata dalla volatilità e dalla crisi identitaria degli esercizi commerciali di prossimità,

si aprirà con i saluti del sindaco Luigi Ammatuna. Seguiranno gli interventi di Natalino Amodeo, già deputato nazionale, e dello storico e giornalista Giovanni Criscione che traccerà un breve profilo dell’impresa dalle origini ai nostri giorni.

Il programma prevede la consegnata di una targa commemorativa alle titolari del negozio. Nel corso della manifestazione, inoltre, sarà proiettato un video che racconta, attraverso immagini e testimonianze, un pezzo di storia di Pozzallo, tra ricordi personali e memoria collettiva. Uno sguardo affascinante sul mondo del commercio, delle mode e dei consumi. Interverranno per i ringraziamenti finali Ausilia e Carmela Armenia, rappresentati della seconda generazione dell’impresa. Sara presente in sala la signora Angela Paolino in Armenia, fondatrice dell’attività, oggi novantenne. Modererà la giornalista Francesca Cabibbo. Al termine della serata, la ditta Armenia Calzature e Pelletteria avrà il piacere di offrire ai propri ospiti un gustoso aperitivo.

L’attività sorse nel 1957 in Via Vito Giardina 11 per iniziativa della signora Paolino e del marito Salvatore Armenia, falegname, che ne realizzò i primi arredi. La ditta in origine proponeva anche lana, cotone e tessuti. Poi si specializzò nella vendita di calzature, accessori e borse. Il negozio si inserì positivamente nell’esplosione dei consumi privati degli anni Sessanta. A metà del decennio, si trasferì al civico 15 di Corso Vittorio Veneto, dove si trova tuttora. Le ampie vetrine, il vasto assortimento, la posizione centrale, il savoir faire e le capacità imprenditoriali della titolare determinarono il successo dell’attività. Dal 2010 la gestione è passata alle figlie. La loro passione, l’esperienza, la conoscenza del settore, unite alla forte attenzione alla qualità del prodotto hanno consentito all’azienda di rimanere sempre al passo con la moda.