Modica – Vertenza Spm: Puccia interroga l’amministrazione

La situazione economica del comune di Modica è molto grave e i creditori sono molto preoccupati. Per tale motivo il consigliere comunale ha deciso di interrogare l’amministrazione riguardo le spettanze della SPM, di seguito il testo integrale dell’interrogazione:

massimo pucciaIl sottoscritto Concetto Puccia, detto Massimo, nella qualità di consigliere comunale e componente della V° Commissione-Sviluppo Economico e problemi del lavoro, raccogliendo le sollecitazioni di diversi lavoratori della società S.p.M. in merito al ritardo nel pagamento degli stipendi;

premesso che la predetta società ha come socio unico il Comune di Modica;

Considerato che i lavoratori della S.p.M. fanno parte di quell’insieme di lavoratori che rendono giornalmente possibile l’attività nel Comune di Modica e la fornitura di servizi ai nostri concittadini;

 Visto lo stato di agitazione dei dipendenti della società S.p.M., sfociato nel sit-in di protesta del 03 novembre 2016;

 Visto che i lavoratori, probabilmente preoccupati per la situazione incerta, sono ritornati a protestare con un ulteriore sit-in davanti al Comune, giorno 07 novembre 2016;

 preso atto della recente Deliberazione n. 175/2016 della Corte dei Conti-Sezione di controllo per la Regione Siciliana;

Considerato che non appare chiaro quale siano le reali intenzione dell’ente in merito al destino di questa società e dei suoi lavoratori;

Condividendo, ancora una volta, le ansie e le preoccupazioni dei lavoratori di questa società;

Interroga

 Le s.s.v.v. per conoscere e sapere, quali siano i provvedimenti finora adottati o che si intendono adottare, per risolvere il problema e per garantire il regolare pagamento delle somme dovute alla società S.p.M.

Chiede

All’Assessore al Bilancio, di sapere, se intende saldare tutto quanto dovuto prima della chiusura delle casse comunali;

All’Assessore alle partecipate Lorefice,  di voler relazionare sul piano di razionalizzazione delle partecipate e la riduzione del personale, chiarendo in che modo verranno garantiti i servizi qualora si verifichi tale riduzione;

Si chiede inoltre di conoscere e sapere quali siano le economie dei costi richieste alla società a seguito della Deliberazione della Giunta Comunale n. 69/2015 e in che modo sono state individuate ( riduzione costi incarichi esterni, consulenze, revisori etc..) e finora utilizzate;

     Certo della collaborazione, chiedo a questa mia interrogazione una cortese e celere risposta scritta prima del primo consiglio utile.

                                  Il Consigliere Comunale

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca