Da  La Sicilia

di Carmelo Riccotti La Rocca




Doveva essere un tranquillo pranzo domenicale in agriturismo, ma si stava trasformando in una tragedia, nell’ennesima violenza contro una donna. Protagonista di questa vicenda una famiglia non del posto, “con un accento del nord”, che ha deciso di trascorrere la domenica in un agriturismo di Contrada Palazzelle, a Frigintini, frazione nella periferia della Città della Contea. “Solo per caso – ci ha raccontato la proprietaria- hanno trovato un tavolo libero, poco prima una coppia aveva disdetto la prenotazione così, quando la famiglia si è presentata, abbiamo avuto un tavolo a disposizione”.

In effetti i coniugi, con un figlioletto che poteva avere al massimo 10 anni, si sono accomodati ed hanno ordinato il loro pranzo a base di prodotti tipici.

Stavano consumando l’antipasto quando la discussione tra marito e moglie è diventata sempre più animata”. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso, secondo il racconto di alcuni testimoni, è stata quando la donna ha cercato di punzecchiare il marito ad una mano con la forchetta, gesto che ha provocato l’ira dell’uomo che a quel punto non ci ha visto più tanto da reagire in maniera del tutto spropositata.

Il marito è uscito dal locale con lei che lo seguiva, ha aperto il cofano della macchina ed ha tirato fuori un coltello e un ferro che aveva le sembianze di un’ascia. L’uomo voleva aggredire la moglie, ma fortunatamente sono intervenuti il proprietario dell’agriturismo e alcuni avventori del locale che, seduti vicini al tavolo della famiglia, hanno assistito, loro malgrado, alla lite. L’uomo è stato così fermato prima che potesse aggredire e colpire la donna; ad intervenire, all’esterno del locale, il proprietario che, in quelle fasi concitate, ha pure subito un colpo al petto tanto da dover ricorrere alle cure del Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica.

A chiamare la Polizia sono stati direttamente i proprietari dell’agriturismo di Contrada Palazzelle, gli agenti del commissariato della città della Contea sono intervenuti sul posto intorno alle 14, ma a quel punto la famiglia aveva già lasciato l’agriturismo. Dal Commissariato di Via del Campo Sportivo fanno sapere che sul caso vi sono delle indagini in corso, le forze dell’ordine stanno cercando di risalire alle generalità della coppia per poterla individuare e rintracciare. Stando al racconto dei testimoni è stato solo un caso se oggi non si parla di tragedia, la prontezza di intervento del proprietario e di alcuni clienti ha evitato il peggio.

Tutto è avvenuto sotto lo sguardo attonito del bambino di nemmeno 10 anni. I due sono andati via senza pagare il conto.