Modica – Il settore zootecnico e il polo avicolo protagonisti della “1^ Sessione specialistica F.A.M.–M.A.C” in programma dal 2 al 4 Giugno al Foro Boario

Una vetrina di qualità sulle razze bovine da carne e in generale su zootecnia, meccanizzazione agricola, agroalimentare ibleo e poi focus sul polo avicolo modicano da dove ogni giorno partono in media un milione e 300 mila uova.

Sarà questa, dal 2 al 4 giugno prossimi al Foro Boario di Modica, la prima sessione specialistica della F.a.m. – M.a.c., la Fiera Agroalimentare Mediterranea – Mostra Agricola della Contea, promossa dalla Camera di Commercio di Ragusa insieme al Comune di Modica e con la sinergia del Consorzio Provinciale Allevatori, con il contributo della Regione e la collaborazione dell’Aia e dell’Anacli.

La Fam – Mac offrirà al pubblico un’amplia offerta espositiva. Grande protagonista sarà la zootecnia, con le razze bovine da carne, Charolaise e Limousine, puntando poi all’esaltazione della razza autoctona Modicana. Spazio anche ad altre razze animali, come l’Asino Ragusano, e poi al settore della meccanizzazione agricola, dell’agroalimentare ibleo e delle attività al servizio della zootecnia. Un fine settimana di festa, una tre giorni di iniziative che farà della Fam-Mac una vetrina di eccellenza. Il programma prevederà diversi appuntamenti dedicati al pubblico, senza dunque limitarsi agli esperti del settore.

Stamani la conferenza stampa di presentazione alla Camera di Commercio introdotta dal segretario generale Vito D’Antona. Il presidente Camcom, Giuseppe Giannone, ha rimarcato l’importanza dell’iniziativa che “rilancia il futuro dell’economia agricola e zootecnica iblea, con un occhio particolare sugli allevamenti bovini e sulle razze da carne. Un ruolo centrale, quello della zootecnia, che ha permesso di tutelare posti di lavoro e al tempo stesso salvaguardare l’ambiente. La Fam – Mac nasce dalla spinta reale da parte degli allevatori che sono in prima linea nell’organizzazione per valorizzare le eccellenze”.

E sulla valenza territoriale relativa agli allevamenti si è soffermato anche il sindaco di Modica, Ignazio Abbate: “L’evoluzione del settore è nella razza bovina da carne che nel nostro territorio sta prendendo sempre più piede affiancandosi alla produzione delle vacche da latte. Da qui l’idea di mettere in mostra questo segmento del comparto zootecnico, una vetrina che arriva in un momento di grande difficoltà per il settore che ha però sempre la capacità di essere protagonista tra le eccellenze siciliane”. In rappresentanza del Consorzio provinciale Allevatori ha parlato Giuseppe Cannizzaro ricordando la grande quantità di capi bovini che saranno in mostra nel corso della tre giorni della specialistica con la rappresentazione delle province siciliane più vocate, a partire naturalmente da Ragusa, insieme poi a Siracusa, Palermo ed Enna. In mostra anche la razza Frisona ma grande spazio per la Modicana su cui ci sarà modo di riflettere anche per la sua salvaguardia. La Fam – Mac, che precede la tradizionale Fam Ragusa di settembre, avrà un format pieno di iniziative, esposizioni, attività convegnistica e anche alcune simpatiche sorprese. Lo ha ribadito Giovanna Licitra, responsabile dell’area promozione della Camera di Commercio ricordando che “l’esposizione della Fam – Mac si estenderà all’interno del foro boario di Modica e non mancheranno momenti di degustazione, eventi promossi dalle associazioni di categoria e attività di valorizzazione del settore avicolo, uno dei più importanti dell’Italia, con numerose e importanti aziende insediate proprio nel comprensorio modicano. Insomma un appuntamento che sarà di richiamo per tutti, a partire dalle famiglie e dai consumatori che in questi giorni di festa potranno trovare un’iniziativa fieristica come sempre di alto livello”.

Ogni giorno dalle 10.00 alle 13.30 e dalle15.30 alle 23.00 si terranno inoltre le esibizioni di splendide carrozze, cavalli Andalusi e Frisoni e spettacoli, vari a cura delle associazioni equestri coinvolte, mentre dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 18.30 alle 20.30 si potranno degustare uova e carni bianche offerte dal gruppo Avimecc ed Avimed mentre alle 11.00 e alle 18.00 si potranno assaggiare le carni iblee dell’azienda Spadola e Figli.  Aziende sponsor insieme a Iabichella, Leocata Mangimi e Mediterranea Mangimi.

Spazio ovviamente agli approfondimenti con diversi appuntamenti dedicati alla presentazione di progetti, come il progetto PSRN 2014-2020 (il programma di sviluppo rurale nazionale), previsto per sabato 3 giugno, alle ore 11.00. Domenica 4 giugno alle 18.00 gran finale poi con il Gran Galà equestre con i migliori artisti siciliani.

fam-mac

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca