Modica – E’ iniziata la morte del “Maggiore”. “E’ una vergogna”. La denuncia del genitore di una piccola paziente

pediatria 1È una vergogna, trovarsi nel reparto di pediatria a Modica. Non esistono cuscini, coperte, culle, tovaglie non c’è niente…. Vergogna….”

E’ la denuncia di un papà, che qualche giorno fa ha dovuto ricoverare la propria figlioletta nel reparto di pediatria di Modica.

Dovevano fare l’esame delle feci a mia figlia e non esistono le provette. Abbiamo dovuto consegnare le feci nel pannolino. Quale attendibilità possono avere poi gli esiti degli esami? – si sfoga ancora il papà.

“Sembriamo in un ospedale del terzo mondo, se mia moglie deve andare in bagno la notte deve portarsi anche la bambina perchè non esistono barre di protezione o culle, quindi i bambini rischiano di cadere dal letto se lasciati soli”.

Stando al racconto di questo papà, la situazione nel reparto è disastrosa: “Non esiste carta per asciugarsi le mani, rubinetti rotti ….“.

Tutto questo mentre arrivano le rassicurazioni del manager dell’Asp Aricò e del presidente della IV commissione all’ARS Digiacomo: “il “Maggiore” di Modica continuerà ad essere un Ospedale”.

Stando al racconto di questo genitore emerge invece un chiaro segnale che non lascia spazio ad ulteriori dubbi: <<e’ iniziata la morte del “Maggiore”>>.

 

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca