Maltempo. Chiusa la Scicli-Modica via Fiumelato e altre strade a Modica

maltempo-10[1]Il quadro meteo è in continua evoluzione.

In seguito ad alcune frane che si sono verificate a causa dell’abbondante pioggia delle scorse ore, il sindaco di Scicli Enzo Giannone ha deciso stasera la chiusura della vecchia strada provinciale Scicli-Modica via Fiumelato (meglio conosciuta come la strada della Fiumara) per i rischi connessi al transito.

Sul posto la protezione civile, i vigili del fuoco, i carabinieri. Anche il Primo cittadino si è recato sul posto per verificare la reale situazione.

Il torrente Modica Scicli è in piena. “Non sostare sui ponti e non stare a curiosare sul greto del torrente” è l’avviso della Protezione Civile.

Il sindaco di modica, Ignazio Abbate, dopo un contatto con il dipartimento della Protezione Civile regionale e provinciale informa che dalla mezzanotte in poi, nell’area sud orientale della Sicilia, l’allerta meteo da arancione è stata declassata a gialla con un miglioramento, quindi, delle condizioni meteo e un alleggerimento conseguente delle precipitazioni piovose.

Ove però tale condizione, per un improvviso e non previsto cambiamento, non dovesse essere confermata anche solo in alcuni localizzati nel territorio, il primo cittadino conferma il fatto che le scuole rimarranno aperte con il personale presente in ogni singolo plesso.

Sarà valutata da parte dei genitori la scelta di inviare i propri figli a scuola o lasciarli a casa a motivo delle perduranti cattive condizioni meteo.

Frattanto sono numerosi gli smottamenti: oltre alla Scicli-Modica (fiumelato), è stata chiusa Via Modica Noto, Via Trani e anche alcune strade di Frigintini.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca