La Polizia di Stato ha effettuato nuovi controlli antidroga nelle scuole di Ragusa

controlli scuolaDroga negli istituti scolastici. La Polizia di Stato ha effettuato nuovi controlli antidroga nelle scuole di Ragusa con l’ausilio delle Unità Cinofile.

Continuano le indagini per risalire agli spacciatori di droga agli studenti.

Lo spinello era confezionato nel portacolori e l’hashish nascosto in un terrazzino usato dagli studenti per la ricreazione. La Squadra Mobile ha effettuato un’operazione antidroga negli istituti scolastici ragusani dove, com’è stato accertato, è ampio il giro di sostanze stupefacenti  tra giovani.

La polizia, grazie all’aiuto del cane dell’Unità Cinofila della Questura di Catania, ha  segnalato un giovane appena maggiorenne che aveva nel portacolori uno spinello già confezionato.

Dell’hashish è stato sequestrato a carico di ignoti all’interno di un altro istituto scolastico di Ragusa . le perquisizioni sono state effettuate in alcune abitazioni di giovani che sono stati notati aggirarsi all’interno ed all’esterno degli istituti scolastici per accertare la provenienza dello stupefacente trovato agli studenti.

Continuano le indagini per verificare anche  se gli spacciatori sono studenti, come gli assuntori, o soggetti che si avvicinano durante l’ingresso e l’uscita da scuola.

La piena collaborazione dei dirigenti scolastici ed insegnanti, è fondamentale durante questi controlli (spesso richiesti dalla presidenza)  – ha rilevato la questura-  poiché solo con una buona educazione/prevenzione sull’uso degli stupefacenti e i danni ad essi correlati, si possono formare adolescenti consapevoli dei rischi che corrono. Spesso i giovanissimi decidono di spacciare per avere una disponibilità economica o per acquistare stupefacente in quantità più consistenti proprio per la dipendenza psicologica e fisica che ne deriva. L’operazione antidroga  punta alla prevenzione anche se “La Polizia di Stato continua a registrare un costante uso di sostanze stupefacenti tra i giovanissimi studenti delle scuole ragusane. La Squadra Mobile, grazie alla collaborazione degli istituti scolastici, continuerà l’attività di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti”.

Viviana Sammito

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca