Ispica – “E’ vViva la Mamma”. A Villa Anna la premiazione con due mamme speciali

evviva la mammaAnnalisa Donà di Modena, con la poesia monovocalica “La mamma”, ha vinto la tredicesima edizione del concorso nazionale di poesia “E’-vViva La Mamma” che si è svolto ieri sera a Villa Anna, promosso dall’omonima associazione e curato da Giorgio Fratantonio con il supporto del dott. Antonino Caldarella, patron della location. Al secondo posto si è classificata la poesia di Giovanni Schembari di Ragusa dal titolo “La veglia” e terzo posto per Antonio Micalizio di Siracusa con la poesia “La finestra dell’ospizio”.

Ieri sera la cerimonia di premiazione che ha visto anche la contemporanea assegnazione del premio “Mamma dell’anno” a Paola Deffendi in Regeni, madre di Giulio Regeni, il ricercatore italiano barbaramente ucciso in Egitto, e del premio “Mamma Speciale” andato a Muni Sigona alla guida del progetto che sta portando alla creazione dell’albergo etico “La casa di Toti” dove accogliere i ragazzi con forti disabilità. A ritirare il premio per la famiglia Regeni è stata Alessandra Ballerini, la legale rappresentante. I genitori di Giulio hanno comunque voluto portare la propria testimonianza tramite un video che è stato proiettato durante la serata in cui hanno ringraziato per l’attribuzione del riconoscimento, intitolato alla memoria di Grace Susino, che vuole offrire loro un luogo ideale da cui rilanciare il valore della verità. Momento molto toccante l’esposizione sulla balconata di Villa Anna dello striscione di Amnesty International “Verità per Giulio Regeni” che a fine serata è stato preso in carico dal sindaco della città di Pozzallo, Luigi Ammatuna, che lo esporrà al Comune. Oltre alla mamma di Giulio Regeni, un’altra grande donna ha ricevuto il premio “Mamma Speciale”, intitolato a Iolanda e Francesco Ciurciù: è appunto la signora Muni Sigona, dinamica mamma siciliana che ha trasformato il suo problema in aiuto concreto per tanti ragazzi come il figlio Toti, un delizioso 15enne che soffre di un grave disturbo psichico e che necessita di essere seguito e protetto in ogni momento. Alla signora Sigona è andata anche una bellissima icona realizzata dalla pittrice Maria Teresa Floridia. Ma il fulcro della serata è stata naturalmente la premiazione dei poeti italiani e stranieri che hanno partecipato alla tredicesima edizione del concorso, dedicato a donna Raffaella Livia Fratantonio, con composizioni in italiano o in dialetto dedicati alla mamma. Ai primi tre classificati si aggiungono le menzioni speciali per Rosanna di Iorio di Chieti con la poesia “Ritorno a te nella bellezza piana”, Giovanni Rosa di Modica con la poesia “Mater dolorosa” e Federico Guastella di Paternò con la poesia “Respiro di vita”.  Nove infine le poesie segnalate dalla giuria. Si tratta di Margherita Neri di Cefalù (Pa) con la poesia “Amuri ri matri sirvimientu i mugghieri”, Salvatore Militello di Niscemi (Cl) con la poesia “Madre”, Carmelo Sessa di Avola (Sr) con la poesia “Occhi di bambina”, Franca Cavallo di Modica (Rg) con la poesia “Non ci fù tempo”, Maria Barreca  di Reggio Calabria con la poesia “Ti chiamerò”, Giulio Enea Redaelli di Albiate (Mb) con la poesia “Madre”, Nunzio Buono di Casorate Primo (Pv) con la poesia “Ti scrivo Madre”, Sara Rodolao di Albenga (Sv) con la poesia “Il tramonto in attesa della sera”, Irene Carta di Cagliari con la poesia “Le tue mani”, Lidia Paratore di Palermo con la poesia “Quant’eri bella mamma”. Cornice di grande fascino per il quarto anno consecutivo è stata Villa Anna che ha ospitato una serata ricca di emozioni, presentata egregiamente da Patrizia Tirendi e da Giorgio Fratantonio, che è anche lo storico curatore dell’evento. Oltre alle premiazioni, un grande cast artistico ha allietato la manifestazione: Sarah Ricca, giovane cantante e musicista catanese, la banda musicale della città di Modica “Belluardo – Risadelli”, il grande tenore Dario Adamo e la Hyblart Dance Company, con i ballerini Saveria Tumino, Andrea Pannuzzo e Marta Oliveri.

Il video integrale della serata sarà trasmesso nei prossimi giorni su canale 74 e Sesta Rete.

La giuria, presieduta da Grazia Dormiente, era composta dal critico d’arte Maria Teresa Prestigiacomo, Anna York, general manager di Villa Anna e dai giornalisti Salvo Falcone e Paolo Oddo.

Il dott. Caldarella, patron di Villa Anna, salutando i presenti ha già dato appuntamento al prossimo anno per la 14esima edizione.

Media partner dell’evento, per quanto riguarda la comunicazione, è l’agenzia MediaLive.

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca