Il Vescovo di Noto Staglianò: “Si alla musica, no ai pokemon”

VescovostaglianoSi alla musica, no ai Pokemon. Ad affermarlo è il Vescovo di Noto Mons. Antonio Staglianò.

No dunque a questi pupazzetti virtuali che per molti giovani sono ormai diventati quasi un’ossessione quotidiana con l’app di Pokemon Go.  Positivo con le canzoni di Mengoni e Arisa che non disdegna affatto di interpretare, Staglianò si scaglia contro questa nuova tendenza che sta sconvolgendo la vita a molti giovani.

I Pokemon sono stati “seminati” dai programmatori persino nell’austero seminario vescovile e difronte alla cattedrale, simbolo della città, dove esiste una palestra per far crescere i Pokemon.

“I giovani si dedichino a chi sta male, ai poveri, agli ultimi – afferma il Vescovo -. Non hanno bisogno di vivere nel virtuale, dico no alle alienazioni. Niente Pokemon dunque, ma più coinvolgimento e concretezza nel trasmettere il messaggio evangelico e testimoniare la fede”.

Magari con una canzone ma senza Pokemon.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca