Il cioccolato di Modica al G7 di Taormina. Cento giornalisti in tour nei beni dell’Umanità dell’Unesco con visite e degustazioni

manifesto-commemorativo-g7Il cioccolato di Modica al cospetto dei potenti del mondo. Sarà, assieme ad altri sei prodotti di eccellenza siciliani, protagonista enogastronomico di un tavolo, d’illustri commensali in questo caso, del G7 che si terranno a Taormina venerdì 26 e sabato 27 maggio prossimi.

“Proprio sabato 27 maggio alle 10.00 le first lady dei leader dei sette Paesi degusteranno il cioccolato di Modica, dichiara orgogliosamente il sindaco Ignazio Abbate. Saremo in quella occasione presenti unitamente al direttore del CTCM, Nino Scivoletto a illustrare il prodotto”.

Ci saranno in quell’occasione a Palazzo Corvaja, magione di grande prestigio di Taormina, quattro docenti dell’Istituto Alberghiero e ad altrettanti studenti che distribuiranno il prodotto, combinato con sette gusti, da accompagnare a vini nobili siciliani da dessert (Malvasia di Lipari, Passito di Pantelleria, Moscato di Noto e il Marsala).

All’interno di Palazzo Corvaja il cioccolato di Modica sarà gustato in combinazione con i vini nobili di Sicilia. Sono state realizzate 4mila barrette con incarto personalizzato – sarà donato alle delegazioni dei giornalisti accreditati e ai delegati- per l’occasione, un manifesto e una cartolina celebrativa, raffigurante con uno squarcio di Modica al centro del Mare Mediterraneo, con il retro contenente una breve storia del cioccolato a cura di Grazia Dormiente.

Modica e il Sud Est, ricco del patrimonio dell’umanità dell’Unesco, sarà meta di cento giornalisti provenienti da ogni angolo del mondo e di stanza a Taormina in occasione del G7 e che da mercoledì 24 a sabato 27 maggio visiteranno a gruppi di ventitré, accompagnati da guide esperte, la Città della Contea a bordo di un bus singolare, il degestinbus, dove potranno ammirare angoli e scorci oltre ai monumenti della città assaporando prodotti tipici.

Fermate obbligate il Museo del cioccolato e “U dammusu ro ciucculattaru” dove assisteranno alla preparazione e alla degustazione del cioccolato di Modica, mono origine Ecuador dell’Icam in abbinamento con Moscato di Noto Rudinì, secondo l’antica ricetta.

Faranno tappa anche a Scicli e a Ragusa Ibla.

A Modica durante il pranzo saranno ospiti dell’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” dove lo chef stellato, Vincenzo Candiano (due stelle Michelin), già allievo dell’istituto, preparerà piatti singolari per gli illustri ospiti. Gli ingredienti sono quelli scelti tra le eccellenze agroalimentari siciliani selezione Conad Sicilia – Sapori e Dintorni.

“Non potevamo supportare un progetto così ambizioso come quello che accompagnerà la presenza del cioccolato di Modica al G7 di Taormina, ammette Giovanna Licitra, grazie al coinvolgimento della regione Sicilia e che renderà un’immagine straordinaria del territorio e delle Città, bene dell’umanità dell’Unesco, e questo grazie anche alla sinergia con il Distretto turistico degli Iblei”.

Il componente la giunta camerale, Agatino Antoci, ha voluto rimarcare l’importanza di un’occasione unica che è un po’ “la ciliegina sulla torta” di una serie di iniziative che la Camcom ha sostenuto con convinzione su un prodotto che ha fatto conoscere Modica nel mondo.

Soddisfatto anche il preside Bartolomeo Saitta perché al corpo insegnante e agli studenti si offre un’occasione unica, dopo le edizioni di ChocoModica ed Expò 2015, come quella del G7 per illustrare qualità e origini di un prodotto che fa un tutt’uno con la Città.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca