I controlli dei Carabinieri della compagnia di Modica. A Scicli una persona arrestata e una denunciata. A Ispica un arresto per droga

carabinieri scicli 2In occasione degli ultimi giorni dell’anno sono stati intensificati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Modica su tutto il territorio di propria competenza.

Durante i controlli effettuati la Compagnia di Modica:

–              Persone identificate 50

–              Veicoli controllati    23

–              Contravvenzioni 7

–              Veicoli sequestrati 2

–              Persone arrestate 2

–              Persone denunciate in stato di libertà 1

–              Armi sequestrate 9

–              Munizioni sequestrate 135

–              Assuntori di stupefacenti segnalati 6

–              Controllo arresti domiciliari 22

Sono stati impiegati 40 militari.

A Scicli una esecuzione di misura di sicurezza.

Il 31 dicembre 2016,  i militari della locale Tenenza Arma hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordine di esecuzione di misura di sicurezza emessa il 31.12.2016 dalla Procura della Repubblica di Agrigento, L. T., classe ‘84, residente a Scicli.

Il soggetto prontamente individuato dai militari dell’Arma dovrà espiare la pena residua di anni 2 di reclusione per i reati di cui all’artt. 110 cp e 73 c.1 d.p.r. 309/90 (detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso), commessi dall’anno 2004 all’anno 2013.

A termine delle formalità’ di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa di lavoro di Favignana (TP) come disposto dall’A.G., informata dalla tenenza di Scicli che procede.

E sempre a Scicli una denuncia in stato di libertà per omessa custodia di armi.

Oggi, 2 gennaio 2017 alle ore 9, a conclusione di accertamenti, i militari della locale Tenenza Arma hanno deferito in stato di libertà D.M., classe’82,  di Scicli.

Lo sciclitano ieri mattina durante una battuta di caccia, aveva dimenticato  su un muro il suo fucile da caccia cal. 12 marca benelli, privo di cartucce, rinvenuto poco dopo dai militari operanti.

L’interessato è stato così denunciato, in stato di libertà per la violazione dell’art. 20 bis della legge 110/75 (omessa custodia delle armi) ed inoltre, si è proceduto, ai sensi dell’art. 39 del T.U.L.P.S., a ritirare in via cautelare l’arma rinvenuta, assieme ad altre armi con relativo materiale esplodente e il titolo di polizia del porto d’arma, il tutto regolarmente denunciate dell’interessato.

A Ispica una persona è stata sorpresa con sostanza stupefacente. E’ stato arrestato.

Durante la notte di San Silvestro i Carabinieri della Stazione di Ispica hanno eseguito uno specifico servizio antidroga sul territorio di competenza, in particolare nei pressi dei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani.

I militari dell’Arma hanno effettuato diverse perquisizioni nel corso delle quali hanno tratto in arresto S. C., classe ’93, incensurato, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso dell’attività antidroga, infatti, i militari dell’Arma hanno eseguito un controllo nell’abitazione del giovane e, durante le operazioni di perquisizione, hanno rinvenuto 21 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

A conclusione del controllo, dunque, il ragazzo è stato condotto in caserma e dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, Dott. Gaetano Scollo è stato poi dichiarato in stato di libertà.

La sostanza stupefacente sequestrata è stata trasmessa al laboratorio analisi dell’ASP di Ragusa per le previste analisi qualitative e quantitative anche al fine di quantificarne con precisione le dosi e i guadagni ricavabili.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca