Domenica 11 Marzo 2018, a partire dalle ore 10.00, sarà in tutta Italia #NoiSiamoProntiDay4 “TANTE PIAZZE DI NOI”!

L’evento si terrà a Scicli, unica piazza Siciliana, nella storica via Francesco Mormino Penna, di fronte al comune (commissariato della serie tv “Montalbano”), in contemporanea ad altre piazze Italiane.

#Noisiamopronti è una libera associazione di Infermieri nata per volere del Presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Bologna – Pietro Giurdanella – nativo della città della Contea di Modica. Questo movimento si prefigge l’obiettivo di  perseguire il riconoscimento professionale, il riconoscimento economico econtrattuale.

Le famosissime “competenze”, parola che supera qualsiasi altra per utilizzo in convegni, corsi e dichiarazioni stampa infermieristiche.

La spinta iniziale, la scintilla emotiva che ha innescato la nascita di #noisiamopronti è parte del suo dna e non viene dimenticata. Ma la forza compattante non risiede nella versione negativa della voglia di riconoscimento, nella frustrazione che purtroppo molti colleghi vivono quotidianamente.

La richiesta di competenze non avviene con fiaccole e forconi sotto a palazzi amministrativi, ma in aule universitarie, nelle prove dei concorsi pubblici, nei collegi e nei reparti. Questa è la filosofia che traspare dal movimento. È questo che viene perseguito e applicato nei fatti. E nel momento in cui #noisiamopronti ha attuato questo atteggiamento, ha dato il via alla trasformazione da fenomeno da social network a fenomeno culturale, che deve riunire e stimolare gli infermieri italiani.

Sarà possibile, il giorno dell’evento, seguire i LIVE di tutte le altre piazze italiane cliccando qui 




In occasione di questo evento, l’associazione #noisiamopronti intende esprimere, dimostrare e divulgare alla cittadinanza le attività e le competenze svolte con grande dedizione dall’infermiere nei vari ambiti in cui è impegnato quotidianamente.

Lo scopo di questa manifestazione organizzata dagli Infermieri sarà quello di fornire ai cittadini elementi importanti quali aspetti di educazione sanitaria, conoscenza delle modalità d’accesso al sistema di soccorso, riduzione dei fattori di rischi delle maggiori e diffuse patologie, riconoscimento dei sintomi ed esecuzione della Respirazione Cardio Polmonare (RCP).

Grazie alla collaborazione di una scuola di ballo, l’Olimpo Dance Company del Maestro Giovanni Falla, durante l’evento anche momenti di spettacolo.