Droga. Arresti a Ragusa, Santa Croce Camerina e Pozzallo

Altro servizio antidroga della Compagnia di Ragusa. Nella serata di ieri il Norm ha procedutro all’arresto di due italiani per detenzione ai fini di spaccio di 100 grammi di hashish, i due conviventi, l’uomo 31enne e la donna 21enne, al momento dell’accesso dei militari nell’abitazione hanno tentato di disfarsi della sostanza gettandola nel water, ma l’involucro con la droga è stato prontamente recuperato dai carabinieri. Entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari nell’abitazione in cui convivono. Entrambi erano già noti agli uffici perché segnalati quali assuntori di stupefacenti ed il tenore di vita della coppia sicuramente più alto rispetto alle possibilità economiche.

Nel corso del medesimo servizio coordinato il Norm ha denunciato altri due ragusani per detenzione ai fini di spaccio di piccoli quantitativi di marjiuana e la Stazione di S. Croce Camerina ha sequestrato 500 grammi di marjiuana a carico di ignoti rinvenuta in una busta, lungo la strada, poco distante dal luogo in cui una pattuglia stava effettuando un posto di controllo. Sicuramente, per passare indenne il controllo, il proprietario se ne sarà disfatto.

pozzallo drogaE sempre ieri sera, i Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e di Marina di Modica hanno eseguito uno specifico servizio antidroga sul territorio di competenza, in particolare nei pressi dei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani.

Nel corso del servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno arrestato un 19enne, L.C., classe ’97, pozzallese, incensurato, sorpreso con diversi grammi di marijuana ed hashish, materiale per il confezionamento e soldi in contanti.

Nello specifico, i militari dell’Arma hanno concentrato l’attenzione nei pressi dell’abitazione del giovane in cui, ultimamente, erano stati notati alcuni movimenti sospetti, in particolare un anomalo via vai di giovani.

Ieri sera, infatti, i Carabinieri hanno avuto la conferma, tanto che hanno notato un giovane extracomunitario che usciva dall’abitazione del ragazzo e, dopo averlo sottoposto a controllo, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di due dosi di “marijuana” del peso di circa 2 grammi, segnalandolo alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di sostanze stupefacenti.

A questo punto, avuta la certezza che dentro l’appartamento del giovane avveniva lo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz ed hanno fatto irruzione all’interno.

I militari dell’Arma, quindi, hanno sottoposto il giovane a perquisizione personale e domiciliare e, in una nicchia ricavata in una stanza dell’appartamento, hanno trovato circa 120 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, suddivisa in molteplici dosi, circa 50 grammi di “hashish” in dosi, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma in contanti di 40 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

Il giovane, dunque, è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, dott. Francesco Riccio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Intanto, i Carabinieri hanno sequestrato i soldi provento dello spaccio e lo stupefacente che sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi al fine di stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio.

I Carabinieri della Compagnia di Modica stanno portando avanti un’intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e proseguiranno con mirati servizi antidroga al fine di contrastare con incisività queste illecite attività anche a tutela dei giovani ragazzi che, solitamente più sensibili, purtroppo spesso vengono facilmente coinvolti in questo fenomeno, ignari delle gravi conseguenze che ne possono derivare.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca