Da mesi senza stipendio. Confagricoltura: “Solidarietà ai dipendenti dei Consorzi di Bonifica”. L’ARS sospende il pagamento delle cartelle esattoriali per gli anni 2014 e 2015

antonio pirrè confagricolturaSolidarietà ai dipendenti dei Consorzi di Bonifica e appello alle istituzioni e alla politica affinché la questione venga risolta alla radice.

Confagricoltura Ragusa interviene fermamente sulla difficile situazione in cui versano i Consorzi di Bonifica e soprattutto sulle difficoltà che stanno attraversando i dipendenti, da diversi mesi senza stipendio. La recente notizia della sospensione dei ruoli emessi dai Consorzi di Bonifica e la relativa sospensione delle cartelle esattoriali fino al 30 aprile 2017, operata nei giorni scorsi dall’Ars, soddisfa certamente Confagricoltura Ragusa, rappresentando il superamento di un ostacolo che altrimenti avrebbe danneggiato agricoltori e allevatori. Tuttavia l’attenzione non si abbassa, al contrario: la posizione assunta è di un appello deciso e categorico alle istituzioni e alle forze politiche a sbloccare una volta per tutte la questione.

“Siamo molto vicini ai lavoratori dei Consorzi che non stanno vivendo un momento sereno, a causa della sospensione degli stipendi – commenta il direttore provinciale Giovanni Scucces. Pur continuando a svolgere il loro lavoro, i dipendenti non ricevono le retribuzioni a causa della grave situazione in cui versano le casse dei Consorzi. Per questo ci rivolgiamo a chi di competenza affinché in maniera definitiva si trovi un rimedio a questa gravosa situazione. Ovviamente la nostra solidarietà ai dipendenti non significa tolleranza ad azioni illegittime che potrebbero avere conseguenze davvero nefaste per tutto il comparto”.

Nonostante infatti la notizia della sospensione delle cartelle esattoriali per gli anni 2014 e 2015 grazie all’approvazione da parte dell’Ars della modifica all’art. 12 della manovra di assestamento di Bilancio, frutto del lavoro svolto dai parlamentari Nello Dipasquale e Pippo Digiacomo, la situazione resta tesa e difficile: “Ovviamente siamo soddisfatti della sospensione della riscossione dei ruoli – commenta il presidente provinciale di Confagricoltura Ragusa, Antonino Pirrè – e per questo il ringraziamento di Confagricoltra Ragusa va agli onorevoli Digiacomo e Dipasquale per l’impegno profuso a tutela delle aziende agricole della provincia; tuttavia restiamo preoccupati e continuiamo a seguire l’evolversi della vicenda che deve avere come fine ultimo quello di avere un Consorzio di Bonifica gestito con criteri improntati all’efficienza con l’obiettivo di fornire servizi a costi sostenibili per le aziende”.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca