Nella giornata di ieri, a seguito di un mirato servizio disposto dalla Compagnia di Vittoria finalizzato alla ricerca sostanze stupefacenti in tutto il territorio di competenza, i militari della Stazione di Comiso hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, OGBANGHANKOMI JOLOMI, 29 anni, pregiudicato di origine nigeriana.

In particolare, i Carabinieri – a seguito di una perquisizione personale e domiciliare eseguita a casa del 29enne – hanno rinvenuto, abilmente occultati nella propria camera da letto:

         25 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo hashish, suddivisi in tre stecche confezionate singolarmente;

         20 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Nel corso della successiva perquisizione estesa anche alle pertinenze dell’abitazione, i militari dell’Arma di Vittoria hanno recuperato e sequestrato un bilancino di precisione e altro materiale atto al confezionamento dello stupefacente.




Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Ragusa sta svolgendo tutti gli ulteriori approfondimenti investigativi necessari per chiarire da chi si rifornisse l’arrestato che, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso la propria abitazione in regime arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.