Chiaramonte Gulfi – Spaventoso incendio. Distrutte dalle fiamme due aziende agricole

incendio-chiaramonte-2Inferno di fuoco a Chiaramonte Gulfi. Le fiamme sono arrivate quasi al centro abitato della città montana ragusana.

L’incendio della pineta di S. Marco è avanzato incredibilmente mietendo tanta vegetazione, alberi e purtroppo ha anche attaccato due aziende agricole. Alcune persone sono state evacuate.

I Vigili del fuoco lavorano da mezzogiorno. Il comandante provinciale dei Vigili, Aldo Comella, ha richiamato in servizio tutti i vigili a disposizione. A lavoro per domare le fiamme anche gli uomini della Forestale.

Ma l’incendio non si ferma.  A poco o nulla è servito l’intervento di un Canadair nel pomeriggio.

Come si diceva prima due aziende agricole sono andate praticamente distrutte e ci sarebbero animali bruciati dal fuoco, mucche e galline. Ingenti i danni per queste aziende agricole che hanno perso anche centiania di balle di paglia e fieno oltre alle stalle e tutto il resto.

Pare comunque che non ci sia nessun ferito.

incendio-chiaramonte-1“Nessuno si azzardi a definire questo vento caldo come un evento eccezionale, siamo in Sicilia e succede ogni estate – questo il commento della parlamentare regionale Vanessa Ferreri -.

Due aziende distrutte dalle fiamme. Nessuna programmazione di governo che riesca a prevenire questi disastri. Abbiamo 20.000 forestali e il loro compito deve essere quello di prevenzione e controllo di ogni macchia verde Siciliana. Per inciso – scrive la Ferreri -, l’autocombustione non esiste e quando soffia questo vento caldo ogni 50m, ci vuole un addetto che controlla il territorio”.

B. M. G. 

Foto: web

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca