Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi sono i vincitori dello Sustainable Art Prize, il premio dell’Università Ca’ Foscari ad ArtVerona 2017. 

Questa la motivazione: “Vinci e Galesi hanno convinto per la dedizione a dir poco genetica con cui affrontano i temi della sostenibilità ambientale, sociale e politica. Ha colpito, inoltre, la loro capacità di tradurre tale impegno in progetti esteticamente risolti e particolarmente efficaci dal punto di vista comunicativo. Si è apprezzata, infine, l’onesta e disponibilità di Vinci e Galesi al coinvolgimento del territorio e delle comunità, che emerge quale cifra caratteristica dei propri interventi”.




A esprimere il proprio compiacimento il vicesindaco e assessore alla cultura del comune di Scicli, Caterina Riccotti, la quale sottolinea come Scicli sia sempre più riferimento per chi promuove le arti visive e la fruizione culturale nel mondo.

E’ di questi giorni, infatti, la contemporanea notizia della presenza a Scicli di collezionisti del Peggy Guggenheim alla galleria Quam di Antonio Sarnari.

Due fatti, il premio al duo Vince-Galesi, e la visita dei collezionisti d’arte in città, che fanno ben sperare per la crescita di Scicli sul piano della qualità dell’offerta culturale.