A Scicli, Modica e Ragusa il trenino barocco vietato ai disabili

trenino barocco ragusa<<La nostra provincia è diventata un polo di attrazione turistica, ciononostante non tutti hanno la possibilità di visitare le nostre bellezze>>. Lo denuncia Carmelo Comisi, presidente dell’associazione Movis il quale ha fatto riferimento al trenino barocco in uso a Scicli, Modica e Ragusa Ibla,  privo di un vagone che possa ospitare anche le sedie a rotelle.

“Non va trascurato il fatto che sono numerosi i disabili del mondo che viaggiano – scrive Comisi – ma che, prima di preparare il loro viaggio, hanno bisogno di informazioni dettagliate sui luoghi che andranno a visitare, sia perché devono sapere effettivamente se possono fruire di quella parte di mondo, sia perché non possono sprecare la loro vacanza a girare per trovare una spiaggia, un museo, un ristorante o altro che risponda alle loro esigenze.

L’associazione MoVIS, dopo la prima tappa del Carrozzina Day, che si terrà giorno 19 agosto a Scoglitti, proporrà nuovamente il censimento sia ai Comuni, per ciò che riguarda le strutture di loro pertinenza  che ai titolari di strutture ricettive nella speranza che siano abbattute le barriere architettoniche.

Viviana Sammito

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca